Comunicato Stampa n°23 dichiarazione congiunta ISS E PUBLIC HEALTH ENGLAND

Morbillo, perché è necessaria l’eradicazione in Europa In Europa si sono registrati numerosi focolai di morbillo e finché la malattia non verrà debellata i reciproci contagi incrociati tra un Paese e l’altro saranno inevitabili. Lo ricordano il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità Walter Ricciardi e Duncan Selbie, Direttore di Public Health England che sottolineano come l’eradicazione del morbillo sia un…

Continua…

COMUNICATO STAMPA n°22/2018 -AUTISMO: SONO 500MILA GLI ITALIANI COLPITI DALLA MALATTIA

Roma 16 luglio 2018 AL VIA IL PROTOCOLLO DI COLLABORAZIONE TRA FIMP E ISS Firmato un accordo tra la Federazione Italiana Medici Pediatri e l’Istituto Superiore di Sanità. Le prime attività in programma riguarderanno il riconoscimento precoce dei disturbi del neurosviluppo e lo studio dell’impatto dei fattori ambientali sulla salute di bambini e adolescenti Sottoscritto un accordo formale di collaborazione…

Continua…

COMUNICATO STAMPA N°21/2018 – Ipermemoria autobiografica, per la prima volta al mondo vengono studiati i meccanismi alla base di questa straordinaria capacità di ricordare

Roma, 10 luglio 2018 Ricordare ogni giorno della propria esistenza, e per di più ricordarne i dettagli, è impossibile per la quasi totalità delle persone. Sebbene molti siano in grado di ricordare con accuratezza eventi ad alta connotazione emotiva (per es., il proprio matrimonio, la nascita di un figlio, il primo bacio, la morte di una persona cara), le giornate…

Continua…

COMUNICATO STAMPA N°20/2018 – Vaccinazioni, importante non compromettere l’obiettivo della tutela della salute di tutti

Roma, 5 luglio 2018 L’Istituto Superiore di Sanità, in merito al provvedimento sull’autocertificazione delle vaccinazioni obbligatorie, sottolinea che: dal 2014 l’Istituto, organo tecnico-scientifico del Servizio Sanitario Nazionale, ha segnalato ogni anno la crescente diminuzione in tutte le Regioni italiane di tutte le coperture vaccinali al di sotto della soglia di sicurezza del 95% raccomandata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità che per…

Continua…

COMUNICATO STAMPA N°19/2018 – Siglato accordo ISS e OIE per la promozione di un approccio “One Health” alla ricerca

Roma, 27 Giugno 2018 Siglato l’accordo tra l’OIE (World Organisation for Animal Health) e l’Istituto Superiore di Sanità per promuovere e condurre ricerche di alta qualità con un approccio One Health. Un approccio che allarga il concetto di salute a comprendere, oltre quella dell’uomo, anche la salute degli animali e dell’ambiente e che si propone come capace di cogliere e…

Continua…