CS N°4/2019 – AL VIA SPiNCAR IL SISTEMA ITALIANO PER CONTRASTARE L’ANTIBIOTICORESISTENZA NELLE AZIENDE SANITARIE E NELLE COMUNITÀ: ISTITUTO, UNIVERSITÀ, ISTITUZIONI SANITARIE E REGIONI INSIEME NEL PIANO D’AZIONE

ISS, 21 marzo 2019 Il Sistema sarà coordinato dall’Università di Udine  D’Amario:“Vogliamo arrivare al 2021 con risultati vicini ai paesi virtuosi” Brusaferro:“Tra gli obiettivi del Piano l’allineamento degli standard di sicurezza tra Nord e Sud. Grazie alla piattaforma web seguiremo i progressi in tutto il territorio” Pantosti:“Più a rischio maschi e anziani, solo azioni omogenee potranno ridurre infezioni e mortalità”…

Continua…

Telefono Verde AIDS e Infezioni Sessualmente Trasmesse: quasi 800mila chiamate in 31 anni di attività

ISS, 20 marzo 2019 Sono soprattutto maschi, eterosessuali e hanno tra i 20 e i 39 anni Dal 1987 al 2018 gli esperti del Telefono Verde AIDS e IST hanno risposto in totale a 791.653 telefonate provenienti prevalentemente da persone di sesso maschile (75,7%). L’età degli utenti si colloca prevalentemente nella fascia compresa tra i 20 e i 39 anni…

Continua…

Ambiente e Salute: nuova struttura all’ ISS per tutelare i bambini

ISS, 18 marzo 2019 Una rete multicentrica, un sito web e documenti di indirizzo tra le attività del progetto Dal laboratorio al territorio per difendere la salute infantile dall’inquinamento ambientale: è questo l’obiettivo della Struttura di Missione Interdipartimentale Salute dell’Infanzia e Inquinamento Ambientale “S.I.I.A.” presentata  oggi in ISS. Sono state descritte infatti le attività della nuova realtà scientifica dell’ISS e…

Continua…

Popolazione anziana: il ritratto di Passi d’Argento

ISS, 15 marzo 2019 Secondo i dati di sorveglianza raccolti dalle ASL 1 anziano su 10 soffre di sintomi depressivi, un terzo assume almeno 4 farmaci ma nonostante tutto l’87% giudica tutto sommato positivo il proprio stato di salute Un ultra 65enne su dieci soffre di sintomi depressivi, uno su tre assume almeno 4 farmaci ma quasi tutti percepiscono abbastanza…

Continua…

CS N°3/2019 – Mortalità materna, la sorveglianza ISS tra le più avanzate in Europa. In Italia 9 decessi ogni 100 mila nati vivi

ISS, 14 marzo 2019 Tra le cause principali di morte per cause ostetriche l’emorragia, tra quelle dovute a cause non ostetriche le patologie cardiovascolari e la sepsi. Prevenibile con una migliore assistenza il 45% delle morti segnalate. Nel nostro Paese si registrano in media nove morti materne ogni 100 mila bambini nati vivi, con una sottostima del fenomeno pari al…

Continua…