CS N°7/2019 – Taranto, Livelli di diossine e PCB nel latte materno in città più elevati che in Provincia, tendenza in diminuzione rispetto agli studi precedenti

ISS, 10 aprile 2019 Si è concluso lo studio, durato tre anni, per valutare l’esposizione a diossine e PCB in donne di Taranto e provincia tramite l’analisi del latte materno. Mediamente, lo studio ha mostrato una concentrazione di queste sostanze nel latte  nelle donne residenti a Taranto e Statte del 28%  più elevata rispetto a quella delle donne residenti in…

Continua…

CS N°5/2019 – Studio ISS pubblicato su Nature Communications individua proteina che protegge i processi di replicazione del DNA. Una possibile nuova strategia per impedire la proliferazione di cellule tumorali

ISS, 29 Marzo 2019 Si chiama RAD52 la proteina in grado di far sì che il processo di replicazione del DNA fili liscio, perché protetto da tutti quegli ostacoli in grado di bloccarne la progressione. Un “salvataggio” particolarmente importante nel caso delle cellule tumorali, in cui, a causa della loro capacità proliferativa, i problemi in replicazione sono frequenti, come pure,…

Continua…

CS N°6/2019 – Malattie Rare senza diagnosi, al via Undiagnosed Diseases Network (UDN) SUD, una nuova iniziativa dell’ISS con quattro ospedali del Centro-Sud, in una tavola rotonda il confronto con le Istituzioni e gli studiosi italiani tra i più importanti su progetti, strategie, azioni

ISS, 29 Marzo 2019 Taruscio: “Con un nuovo progetto, sempre in collaborazione con la Rete Nazionale Malattie Rare, in un anno nuove caratterizzazioni di pazienti con malattia rara senza diagnosi insieme agli ospedali del Centro Sud” Salvatore: “Solo uno sforzo a livello mondiale ci rende capaci di affrontare questa tematica, senza condividere le conoscenze è certamente più difficile caratterizzare queste…

Continua…

CS N°4/2019 – AL VIA SPiNCAR IL SISTEMA ITALIANO PER CONTRASTARE L’ANTIBIOTICORESISTENZA NELLE AZIENDE SANITARIE E NELLE COMUNITÀ: ISTITUTO, UNIVERSITÀ, ISTITUZIONI SANITARIE E REGIONI INSIEME NEL PIANO D’AZIONE

ISS, 21 marzo 2019 Il Sistema sarà coordinato dall’Università di Udine  D’Amario:“Vogliamo arrivare al 2021 con risultati vicini ai paesi virtuosi” Brusaferro:“Tra gli obiettivi del Piano l’allineamento degli standard di sicurezza tra Nord e Sud. Grazie alla piattaforma web seguiremo i progressi in tutto il territorio” Pantosti:“Più a rischio maschi e anziani, solo azioni omogenee potranno ridurre infezioni e mortalità”…

Continua…

CS N°3/2019 – Mortalità materna, la sorveglianza ISS tra le più avanzate in Europa. In Italia 9 decessi ogni 100 mila nati vivi

ISS, 14 marzo 2019 Tra le cause principali di morte per cause ostetriche l’emorragia, tra quelle dovute a cause non ostetriche le patologie cardiovascolari e la sepsi. Prevenibile con una migliore assistenza il 45% delle morti segnalate. Nel nostro Paese si registrano in media nove morti materne ogni 100 mila bambini nati vivi, con una sottostima del fenomeno pari al…

Continua…

CS N°2/2019 – Rare Disease Day, segnalati circa quarantamila nuovi casi di Malattie Rare

ISS, 28 febbraio 2019 Domani 19 opere premiate alla XI edizione del Volo di Pegaso in diretta Facebook Al via domani 1 marzo 2019 la XI edizione del Volo di Pegaso, un ponte tra scienza ed arte, concorso artistico dell’Istituto Superiore di Sanità nell’ambito delle celebrazioni per il Rare Disease Day 2019. Una virtual Exibition accompagnata dal musicista Tonin Xhanxhafili,…

Continua…

CS N° 1/2019 – Il vaccino Tat contro l’HIV riduce il serbatoio di virus e apre una nuova strada per controllare l’infezione

ISS, 13 febbraio 2019 I risultati a lungo termine dell’ultimo studio condotto in otto centri clinici pubblicati su “Frontiers in Immunology” La somministrazione del vaccino Tat a pazienti in terapia antiretrovirale (cART) si è rivelata capace di ridurre drasticamente il “serbatoio di virus latente” inattaccabile dalla sola cART. È questo il risultato del follow-up, durato otto anni e pubblicato sulla…

Continua…

CS N°40/2018 – Melanoma cutaneo: studio ISS ne misura l’aggressività con approcci “funzionali”

ISS, 29 Dicembre 2018 La ricerca, pubblicata su JECCR, offre una nuova strategia per definire la prognosi del melanoma e di altri tumori Facchiano (ISS): utilizzato nuovo metodo che misura la funzionalità di alcuni meccanismi cellulari E’ basata su un nuovo algoritmo la ricerca targata Istituto Superiore di Sanità in grado di calcolare l’aggressività di una cellula tumorale e quindi…

Continua…

CS N°39/2018 – Nota Direttori ISS

ISS, 20 dicembre 2018 I Direttori delle strutture tecnico-scientifiche dell’Istituto Superiore di Sanità (Centri e Dipartimenti) dichiarano che l‘Ente è sempre stato e continua ad essere un organo scientificamente indipendente a supporto del Servizio Sanitario Nazionale e non ha mai ricevuto, né prima né in questa fase, interferenze da parte dei Governi. L’Istituto produce conoscenze a tutela della salute dei…

Continua…

CS N° 38/2018 – Walter Ricciardi lascia la guida dell’Istituto Superiore di Sanità

ISS, 19 dicembre 2018 Dopo un anno da Commissario e a tre anni e mezzo dalla sua nomina a Presidente, Walter Ricciardi, dal primo gennaio, lascia la guida dell’Istituto Superiore di Sanità per potersi dedicare pienamente all’attività di ricerca e accademica. “Negli ultimi quattro anni e mezzo mi sono impegnato profondamente per il risanamento e il rilancio dell’Istituto Superiore di…

Continua…

CS N° 37/2018 – Nasce la Carta di Roma. Un appello urgente: per la salute e i cambiamenti climatici il futuro è adesso

ISS, 5 dicembre 2018 Per evitare una tragica evoluzione degli effetti che i cambiamenti climatici potrebbero avere sulla specie umana, è necessario cominciare fin da ora a garantire l’equilibrio degli ecosistemi e invertire la tendenza verso un consumo sostenibile che rispetti la natura e protegga la salute. È questo il senso di molte indicazioni specifiche contenute nella Carta di Roma,…

Continua…

CS N° 36/2018 – A Roma la prima Carta Internazionale su clima e salute

ISS, 3 dicembre 2018 Una Carta Internazionale firmata dai più importanti esperti su salute e clima è l’obiettivo dei lavori che si svolgeranno a Roma, all’Istituto Superiore di Sanità, dal 3 al 5 dicembre, articolati in 22 sessioni, tra cui tre plenarie, alle quali prenderanno parte oltre 500 ricercatori provenienti da più di 30 Paesi, nel corso del primo Simposio…

Continua…

CS N°35/2018 – Influenza, offerta vaccino a donatori attiva in tutte le Regioni

ISS, 27 novembre 2018  Diverse modalità di erogazione, da medici di base a servizi trasfusionali L’offerta della vaccinazione antinfluenzale gratuita per i donatori di sangue è stata attivata da tutte le Regioni e viene erogata con diverse modalità; alcune hanno scelto i medici di base mentre in altre il vaccino si somministra direttamente nei servizi trasfusionali. Lo afferma una survey…

Continua…

CS N° 34/2018 – Screening Neonatale Esteso, online il primo Rapporto sullo stato dell’arte dei programmi regionali

ISS, 26 novembre 2018 Sono 18 le Regioni/Province Autonome che hanno avviato il programma di Screening Neonatale Esteso (SNE), mentre in tre Regioni (Abruzzo, Basilicata e Calabria) il sistema SNE è ancora in fase di attivazione. Quattordici i laboratori dotati di “spettrometria di massa tandem” e 15 quelli che fanno anche il test di conferma diagnostica. Il report è stato…

Continua…

CS N° 33/2018 – Demenze, evitabili tre casi su dieci con la riduzione dei fattori di rischio. Aggiornata la mappa online dei servizi territoriali. Al via lo studio della demenza tra gli immigrati e quello sui marker diagnostici

ISS, 15 novembre 2018 La prevenzione dei fattori di rischio dell’insorgenza delle demenze renderebbe evitabile il 30% dei casi. E’ questa la stima, effettuata per la prima volta attraverso calcoli epidemiologici, del numero dei casi evitabili di demenza di Alzheimer e di demenza vascolare (che rappresentano circa il 70% del totale delle demenze) agendo sulla riduzione dei fattori di rischio. Lo studio…

Continua…

CS N°32/2018 – BlockChain, l’ISS in prima linea per sperimentare l’uso di questa tecnologia in sanità

ISS, 12 novembre 2018 Walter Ricciardi: “La piattaforma sulle epatiti sarà il primo esempio italiano di “democratizzazione” di un database sanitario” Viene presentata oggi la tecnologia BlockChain in occasione del convegno “BlockChain in Sanità: sicurezza, trasparenza e democrazia dei dati”, che si svolge all’ISS, promosso da Stefano Vella, Direttore del Centro per la Salute Globale dell’ISS, Antonio Gaudioso, Segretario Generale…

Continua…

CS N° 31/2018 – Ricerca Gioco d’azzardo in Italia, nessun conflitto d’interesse e il metodo risponde a criteri scientifici internazionali

ISS, 18 ottobre 2018 In relazione alla nota diffusa a mezzo stampa dall’Ufficio Comunicazione Movimento 5 Stelle Camera dei Deputati si precisa che: Lo studio epidemiologico presentato questa mattina presso l’Istituto Superiore di Sanità, condotto dal Centro Nazionale Dipendenze e Doping, non ha alcun conflitto d’interesse in quanto l’Istituto è stato individuato come soggetto terzo e indipendente, assolutamente al di…

Continua…

CS N° 30/2018 – Gioco d’azzardo

ISS, 18 ottobre 2018 Gioco d’azzardo, la prima indagine nazionale dell’ISS: sono 18 milioni gli italiani adulti che giocano, un milione e mezzo sono giocatori problematici Ricciardi: “Attuare strategie e campagne informative per prevenire comportamenti a rischio” Pacifici: “Anche i minorenni giocano d’azzardo: 70mila studenti sono giocatori problematici” Fanelli: “L’agenzia è al lavoro per limitare il fenomeno del gioco problematico”…

Continua…

CS N°29/2018 – Sangue, nel 2017 scambiate 70mila unità tra Regioni, garantita autosufficienza

ISS, 10 ottobre 2018  Sangue, nel 2017 scambiate 70mila unità tra Regioni, garantita autosufficienza Fra periodi critici anche picco influenzale, da quest’anno offerto vaccino a donatori L’autosufficienza nazionale per gli emocomponenti è stata garantita anche nel 2017 grazie alla solidarietà tra Regioni, con circa 70mila unità scambiate e acquisite soprattutto da Sardegna e Lazio. Il dato è contenuto nel Programma…

Continua…

CS N°27/2018 – Morbillo, trend in diminuzione in Italia ma ancora due decessi in Sicilia nel passato picco epidemico

ISS, 27 settembre 2018 Morbillo, trend in diminuzione in Italia ma ancora due decessi in Sicilia nel passato picco epidemico In tutta Italia, dall’inizio del 2018 i casi di morbillo sono 2248, secondo un trend che fa registrare una diminuzione generale dei casi in tutto il Paese. L’ultimo bollettino registra inoltre due decessi di adulti, di 29 e 51 anni avvenuti…

Continua…