ISS e Vicariato di Roma insieme contro i problemi legati al gioco d’azzardo

ISS, 10 ottobre 2018

In occasione della Settimana della Famiglia l’Istituto Superiore di Sanità insieme con il Vicariato di Roma promuovono il seminario “La famiglia nelle strategie di aiuto al giocatore problematico”. Durante l’incontro, che si terrà in Aula Bovet all’ISS il 12 ottobre dalle 10.30 alle 14, sarà presentato ufficialmente il Numero Verde Gioco d’Azzardo 800 558 822, anonimo e gratuito, attivo dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 16.

L’ISS ha promosso un’iniziativa pilota con le diocesi di Roma per diffondere il Telefono Verde, poiché si è visto che gli utenti sono soprattutto familiari dei giocatori problematici.

Al seminario, di cui alleghiamo il Comunicato, parteciperanno monsignor Andrea Manto, direttore del Centro per la pastorale familiare del Vicariato, Roberta Pacifici, direttore del Centro Nazionale Dipendenze e Doping dell’ISS, Rosilde Di Pirchio, ricercatore e operatore del Numero Verde, Gabriele Mandolesi, portavoce del Movimento Slot-Mob.

Programma

10.30 Introduzione

Il numero verde per il giocatore problematico, un sostegno concreto alle famiglie

Mons. Andrea Manto, Direttore del Centro per la Pastorale della Famiglia, Vicariato di Roma

10.45 Il Centro Dipendenze e Doping e le azioni di contrasto al disturbo da Gioco d’azzardo

Roberta Pacifici, Direttore Centro Nazionale Dipendenze e Doping, Istituto Superiore di Sanità 

11.15 Il numero verde Gioco d’azzardo: l’ascolto, la rete e gli operatori

Rosilde Di Pirchio  Ricercatore, operatore telefono Verde, Istituto Superiore di Sanità

11.30 Una cultura diffusa per il contrasto all’azzardo: l’azione del movimento Slot-Mob

Gabriele Mandolesi Portavoce Movimento Slot Mob

11.45 Testimonianza dell’esperienza del gruppo di auto-mutuo aiuto GAM-Anon

A cura di Fabrizio responsabile della pubblica informazione di “Giocatori Anonimi”

12.00 Conclusioni:

Il numero Verde Nazionale ISS – strumenti di diffusione

Mirella Taranto, Direttore Ufficio Stampa, Istituto Superiore di Sanità

Allegati

Commenti chiusi