Cooperazione Italia-Africa, il contributo dell’ISS nella promozione della ricerca scientifica come motore di sviluppo economico sostenibile

ISS, 15 maggio 2019

Creare sviluppo ed innovazione sostenibile. E’ questo il fine ultimo della moderna Cooperazione Internazionale, nonché lo slogan della Expo della Cooperazione Internazionale 2019. Un obiettivo fondamentale nel partenariato tra Africa e Italia, di cui l’Istituto Superiore di Sanità (ISS) è parte attiva per quel che riguarda la promozione e tutela della salute. Proprio l’ISS, infatti, organizza nell’ambito di EXCO2019, la Tavola Rotonda Scientific research and technology transfer for health as engines of sustainable development in Africa, in programma domani 16 maggio presso la Fiera di Roma.

Tra le sfide imposte dalla realtà del continente africano per superare le odierne disuguaglianze sociali ed economiche, la promozione e tutela della salute è senza dubbio fondamentale e trasversale. Nel contesto del Sustainable Development Goal (SDG3 Health & Well Being), particolarmente rilevanti per l’Africa sono gli obiettivi di prevenire la mortalità neonatale e infantile (SDG3.2), combattere le malattie infettive (SDG3.3) e la mortalità prematura da malattie non trasmissibili (SDG3.4), puntare alla copertura sanitaria universale (SDG3.8), sostenere la ricerca per nuovi farmaci e vaccini per le malattie della povertà (SDG3b) e promuovere sorveglianza e capacità di intervento nelle emergenze sanitarie (SDG3d).

“L’Istituto Superiore di Sanità ha recentemente condotto – afferma Pietro Alano, rappresentante dell’ISS nell’Italian Malaria Network – una mappatura dei progetti di ricerca sulla salute tra Italia e Africa e conduce esso stesso progetti di ricerca in collaborazione con partner africani su temi che vanno dallo sviluppo di cure personalizzate in Etiopia al contrasto della trasmissione materno-infantile di HIV/AIDS in Malawi alla ricerca di nuovi farmaci contro la trasmissione dei parassiti malarici in Sudafrica”.

“La nostra Tavola Rotonda – prosegue il ricercatore – intende presentare la qualità della ricerca scientifica italiana per la salute in collaborazione con l’Africa e le opportunità di trasferimento tecnologico e cooperazione industriale con i partner africani nella convinzione che, anche nel campo della salute, la ricerca scientifica è motore di sviluppo economico sostenibile e di reciproca crescita culturale”.

Per registrarsi a EXCO2019: https://www.exco2019.com

Allegati

Commenti chiusi