Notte Europea dei Ricercatori: il 27 settembre l’ISS diventa una grande Piazza d’incontro con stand all’aperto e visite nei laboratori

ISS, 26 settembre 2019

Sono più di 1.500 le prenotazioni all’ISS per i 60 eventi organizzati in occasione della Notte Europea dei Ricercatori domani 27 settembre, registrando quasi il tutto esaurito. Ma l’Istituto resterà comunque aperto per tutti gli eventi a ingresso libero, circa 20, sia nelle aree esterne che all’interno.

Tutti gli iscritti alle mostre e alle visite guidate programmate potranno percorrere insieme con i ricercatori l’affascinante viaggio con la conoscenza scientifica.

Le porte saranno aperte a tutti dalle 18 alle 23, grazie agli eventi che animeranno anche gli spazi esterni dell’ISS che, in occasione della Notte, diventerà una grande Piazza della Scienza con stand, infopoint e un European Corner, uno spazio dedicato al racconto delle attività e dei progetti svolti dall’ISS in Europa.

Sono più di 26, invece, gli eventi dedicati a bambini e adolescenti, un’occasione per incuriosire e avvicinare i più giovani al mondo della ricerca scientifica attraverso giochi, quiz multimediali, esperimenti pratici.

Tra i temi di questa edizione, spiccano quelli dedicati alla tutela dell’ambiente, dall’uso della plastica al riciclo. Ma grande attenzione è rivolta anche alle nuove tecnologie, dal corretto uso dei dispositivi alle norme per la sicurezza.  Saranno trattati anche temi importanti come i vaccini e la prevenzione dei tumori, le malattie infettive, la salute mentale. Diversi stand saranno dedicati invece ai servizi di helpline dedicati ai cittadini per contrastare le dipendenze.

Leggi il PROGRAMMA

Commenti chiusi