CS N°12/2020 Coronavirus, precisazione dell’ISS su articoli apparsi sulla stampa

ISS, 29 febbraio 2020 In relazione all’articolo comparso questa mattina sulla Stampa e su altre testate locali in cui si afferma che l’Istituto Superiore di Sanità sarebbe in disaccordo con alcune decisioni governative, si precisa che l’Istituto non rilascia dichiarazioni in forma anonima ma solo attraverso organi istituzionali e ricercatori coinvolti nella gestione di questo evento, che dichiarano il proprio…

Continua…

COVID-19, online il Rapporto Tecnico per gli operatori sanitari sulla gestione dei casi

ISS, 28 febbraio 2020 E’ online sul sito di Epicentro il documento dell’ECDC su “Prevenzione e controllo delle infezioni per l’assistenza ai pazienti con COVID -19 nelle strutture sanitarie”, tradotto dal Gruppo Italiano di Studio Igiene Ospedaliera della Società Italiana di Igiene, Medicina preventiva e Sanità Pubblica (GISIO-SItI). Il Rapporto ha l’obiettivo di fornire una guida alle strutture sanitarie e agli…

Continua…

Coronavirus, alcune ‘pillole’ su come comportarsi in gravidanza e durante l’allattamento

ISS, 27 febbraio 2020 Se sei in gravidanza:   In assenza di un vaccino contro il SARS-CoV-2 e di informazioni circa la suscettibilità delle donne incinta alla patologia da nuovo coronavirus, ti raccomandiamo le comuni azioni di prevenzione primaria che prevedono l’igiene frequente e accurata delle mani e l’attenzione a evitare il contatto con soggetti malati o sospetti, secondo le…

Continua…

SARS-CoV-2: gli epidemiologi dell’ISS al lavoro con le Regioni per un registro sulle caratteristiche dei casi e dei loro contatti

ISS, 26 febbraio 2020 La lotta al COVID-19 si svolge su vari fronti: oltre alla diagnosi in cui l’Istituto Superiore di Sanità gioca un ruolo fondamentale confermando i risultati dei test diagnostici e di screening attraverso il suo laboratorio di riferimento, vi sono gli sforzi nel settore dell’epidemiologia e della microbiologia. Gli epidemiologi e i microbiologi del dipartimento di malattie infettive…

Continua…

Pillole antipanico, non aver paura di…

ISS, 26 febbraio 2020 Restare senza cibo: non è necessario fare scorte di generi alimentari. Gli esercizi commerciali, nelle zone che attualmente non sono sede di focolai epidemici, restano aperti e garantiscono il rifornimento di tutti i prodotti, non soltanto quelli di prima necessità. Rimanere senza prodotti per l’igiene delle mani: anche se, a causa della paura generata dal contagio,…

Continua…