Coronavirus: il viaggio dei test

ISS, 25 febbraio 2020 L’Istituto Superiore di Sanità è incaricato di confermare l’eventuale positività dei test diagnostici e di screening condotti dai laboratori sul territorio. Nel momento in cui un esame dà esito positivo il campione viene inviato fisicamente all’Istituto, dove viene portato in genere dai Carabinieri dei Nas. Una volta preso in consegna il campione se ne estrae l’Rna…

Continua…

Nuovo scenario epidemico in Italia: aggiornato il decalogo ISS-Ministero

ISS, 24 febbraio 2020 Cosa fare in caso di dubbi nel nuovo scenario epidemico italiano? Non recarti al pronto soccorso: chiama il tuo medico di base e se pensi di essere stato contagiato chiama il 112. Con queste nuove indicazioni è stato aggiornato il decalogo sui comportamenti da seguire promosso dall’Istituto Superiore di Sanità e Ministero della Salute a cui…

Continua…

SCIENZA E ARTE. INSIEME PER LE MALATTIE RARE: PREMIATI I VINCITORI DEL CONCORSO “IL VOLO DI PEGASO” AL TEATRO PICCOLO ELISEO

ISS, 24 febbraio 2020 Nell’ambito delle celebrazioni per il Rare Disease Day 2020, il Centro Nazionale Malattie Rare dell’Istituto Superiore di Sanità e UNIAMO Federazione Italiana Malattie Rare hanno organizzato l’evento scientifico e divulgativo “SCIENZA E ARTE. Insieme per le malattie rare, con la Cerimonia di Premiazione della XII ed. del Concorso letterario, artistico e musicale “Il Volo di Pegaso””,…

Continua…

CS N°9/2020 – Da ISS e Ministero della Salute un decalogo sul coronavirus con Regioni, Ordini professionali e Società scientifiche

ISS, 17 febbraio 2020 Aggiornato il 24 febbraio 2020 Dieci punti fermi, dalle indicazioni su come lavarsi le mani o pulire le superfici alle principali fake news puntualmente smentite, per curare l’“infodemia” legata al Sars-Cov-2 in luoghi ‘di passaggio’ come gli studi medici o le farmacie. A mettere a punto il manifesto, che ha raccolto l’adesione degli ordini professionali medici e…

Continua…

Casi confermati in Italia saranno comunicati dal Ministero della Salute

ISS, 22 febbraio 2020 – Da oggi i casi positivi al primo test per il Sars-CoV-2 che riceveranno conferma da parte dell’ISS o di altre strutture individuate verranno resi noti dal ministero della Salute. I casi sospetti per COVID-19 vengono inizialmente testati presso i laboratori di riferimento individuati dalle Regioni e dalle Province Autonome. Sui casi che risultano positivi vengono…

Continua…